Leggere

Diventeremmo primo ministro

Questo post, che parla dei nuovi modi che le donne italiane hanno saputo inventarsi per lavorare, mi è piaciuto per tanti motivi. Ma soprattutto perché in poche righe le autrici, Lorella Zanardo del Corpo delle Donne ed una sua lettrice, sottolineano l’unica cosa che ancora ci manca: l’autostima, la convinzione che ce la possiamo fare.
Lorella racconta che una sua collega svedese, Kristin Engvig (fondatrice del Women’s International Network) un giorno le disse:

“Se voi donne italiane, quelle che conosco e incontro che combattono per ottenere anche ciò che da noi è scontato, se voi italiane vi trasferiste a Oslo, dopo sei mesi diventereste primo ministro”

Questa frase nasconde una verità importante, forse nota a tutti, sicuramente agli uomini, ma di certo non ancora a noi.

Naturalmente questo post da Sidney mi piace perché parla anche un po’ di me e dei lavori che mi sto inventando. Perché ho incontrato almeno una delle ragazze citate, a causa di uno strano incrocio di vite che va dalla Statale di Milano, a Clermont Ferrand, a Lodi, e si ritrova su un articolo da Sidney per arrivare da me a Lipsia.
Perché parla di noi quattro, di noi tutte, perché ce la stiamo già facendo e non sappiamo rendercene conto.

Leggi l’articolo: http://www.ilcorpodelledonne.net/?p=14325

Gaia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...