Donne in vista/Esperienze

L’Avvento delle Donne Visibili – Beatrice “Bebe” Vio

L'Avvento delle Donne Visibili - Beatrice "Bebe" Vio

 

In questi ultimi giorni del calendario dell’avvento delle Donne Visibili, vorrei soffermarmi sul rapporto delle donne con il proprio corpo  in maniera diversa, superando le solite dicotomie  “bello-brutto” o “giovane-vecchio” e aspirando invece a nuovi lidi più interessanti.

È la storia di corpi che hanno abbracciato delle sfide e le hanno vinte, sfide incredibili ed eclatanti ma che ognuna di noi combatte nel suo quotidiano con modalità diverse: sfide meno “visibili”, ma che magari con la stessa forza, guardando anche al loro esempio, vinciamo alla fine – anche se qualche battaglia, nel frattempo, l’abbiamo persa. (Fabrizia)

BEATRICE “BEBE” VIO

Ha 18 anni ed è nata a Venezia. A 11 anni si ammala di una meningite fulminante e per le necrosi conseguenza dell’infezione le vengono amputate braccia e gambe.
È campionessa europea e mondiale in carica di scherma prima atleta al mondo a diventarlo su una carrozzina e senza mani.
“La cosa peggiore che tu possa dire a un disabile è poverino. Io non ho problemi seri, mi mancavano dei pezzi e me li hanno riattaccati”.
Dice sempre “La vita è una figata” e a 18 anni la “parolaccia” gliela possiamo perdonare, che ne dite?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...