Donne in vista/Esperienze/Notizie

L’Avvento delle Donne Visibili – Nicole Orlando

avvento delle donne visibili - Nicole Orlando

Vincere 4 ori ai mondiali di nuoto  per atleti affetti da sindrome di down in Sud Africa  è una bellissima vittoria che ha ancora più valore se si pensa che questa è un trionfo contro pregiudizi che sono duri a morire. La cosa che più mi piace è che spesso queste conquiste nascono da un forte senso della famiglia, che si stringe forte per affrontare non un problema, ma una sfida e che vede la sfida come un’opportunità. Da questo atteggiamento nascono trionfi incredibili.

E se anche noi donne nelle nostre sfide quotidiane contro quello che ancora non funziona ci comportassimo nello stesso modo? Se eliminassimo  la parola “problema” e usassimo la parola “sfida”, dandoci solo una possibilità: quella della vittoria? Poi se anche non si vince sempre, possiamo dire di avercela messa tutta.

Nicole Orlando ha 22 anni ma pratica sport da quando ne aveva appena tre, i suoi genitori hanno deciso di stimolarla molto per aiutarla nella motorietà e a sviluppare la muscolatura. «I medici, il giorno dopo la sua nascita – racconta la madre, Roberta Becchia – ci avevano detto che Nicole era uno dei casi di bambini, nati con la sindrome di Down, più difficili e mai incontrati prima. Spero che oggi vedano quanti progressi ha fatto Nicole, diventando infine una campionessa mondiale».

Nicole Orlando:  “Adoro la vita, mi piace vincere“.

Quale augurio migliore da fare a se stesse oltre che a lei di voler continuare così?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...