Notizie

6 febbraio: Giornata mondiale contro le mutilazioni genitali femminili

di Manuela Bonfanti

Oggi, 6 febbraio, ricorre la giornata mondiale contro le mutilazioni genitali femminili, condannate anche dall’ONU nel dicembre 2012 in quanto violazione dei diritti umani. 

L’Unicef stima a 200 milioni le donne che le hanno subìte.

In numerosi paesi del mondo (28!), in particolare nel continente africano, milioni di bambine rischiano ancora oggi la vita a causa delle infezioni che derivano da pratiche come l’infibulazione o l’escissione. Se sopravvivono, il dramma non è finito. Il peso delle mutilazioni permane, è fatto di dolore fisico e psicologico, vergogna, silenzio, umiliazione, privazioni.

Divenire donna è ancor più complicato, in paesi dove essere donna è ancora molto, troppo difficile.

Rispetto le tradizioni, sono un bene prezioso per l’umanità. Salvo quando occultano prepotenze, dominazione, oscurantismi e credenze che sfociano nella violenza. La responsabilità etica delle mutilazioni genitali è maschile, un sistema odiosamente patriarcale che convince le madri a perpetuare tali atti. La responsabilità pratica è femminile, radicata nell’ignoranza e nella paura imposta dal sistema patriarcale, tramandata di madre in figlia nel silenzio, nella dipendenza e nella paura.

9788811145158_0_0_2408_75Mi fermo qui e lascio la parola ha chi ha subìto queste violenze: la biografia di Waris Dirie, Fiore del deserto, è un buon punto di partenza. Divenuta una famosa modella e in seguito portavoce dell’ONU, Waris ha potuto uscire dal silenzio e denunciare queste pratiche tanto ancestrali quanto barbare. Ma non scordiamo mai che è solo una tra tante, ad aver potuto scostare il velo del silenzio e della vergogna.

Vi invito a fare 10 minuti di silenzio e di profonda riflessione per onorare tutte le bambine divenute donne ferite nel cuore della loro nascente femminilità. Dopo questi dieci minuti, vi invito a parlare attorno a voi di questo problema scottante e ancora troppo attuale.

Il mio blog: www.manuelabonfanti.wordpress.com
Libri:www.fb.me/manuelabonfantiautrice
#puntieinterrogativi
www.fb.me/narrarsi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.