Strumenti

Prêt-à-répondre: Risposte pronte all’uso contro le frasi antifemministe quotidiane

Ogni volta che una donna si difende da sola, anche in silenzio, senza clamore, difende tutte le donne
Maya Angelou, poetessa e attivista per i diritti civili

Non passa giorno che non si senta una frase, da parte di uomini e donne, un commento più o meno apertamente sessista e discriminante nei confronti delle donne. Se sono diretti a noi personalmente, capita che la sorpresa o la rabbia ci lasci senza parole, soprattutto se a proferire i commenti antifemministi sono amici, conoscenti, datori di lavoro o perfino compagni di vita.
Quello che segue è l’inizio di un elenco di frasi antifemministe che ci siamo sentite dire.

A molte di queste non abbiamo saputo come rispondere, lì per lì.
Pazienza, lo facciamo ora e con questo cerchiamo di fare anche qualcosa di utile per tutte.
Perché la prossima volta che ci toccherà ascoltare un commento contro le donne, non faremo più finta di niente, ma avremo una risposta pronta e, si spera, destabilizzante per il nostro interlocutore.

Ogni volta che una donna si difende da sola, anche in silenzio, senza clamore, difende tutte le donne
Maya Angelou, poetessa e attivista per i diritti civili

Quella del #metoo è una moda
No, non è stata una moda, è stato un vero tsunami. I social per una volta hanno dato la possibilità a tutte di poter esprimere liberamente e senza vincoli quello che sappiamo già, ma che non abbiamo mai avuto la possibilità di misurare: e cioè che ognuna di noi, sia giovane, meno giovane, famosa o no, di qualunque gruppo sociale, ha subito almeno una molestia sessuale in vita sua. Non è una moda ciò che libera e dà espressione, ma una liberazione.

Voi donne siete “categorie protette” 
Nel mio lavoro non valgo né più né meno di un collega uomo al mio stesso livello, ma vengo considerata meno, perché sconto un pregiudizio di genere. Non ho bisogno di essere “protetta” da nessuno, ma esigo rispettata e talvolta per questo servono regole chiare, come le quote.

Ma te l’ha detto il tuo fidanzato ?
Vuoi dire che per partito preso io non sono in grado di sapere niente, e che sicuramente un uomo ne sa più di me?

Non sono femminista – detto da una donna a altra donna
Bene allora vuol dire che ti ti sta bene essere pagata di meno per lo stesso lavoro che svolgono i colleghi uomini, a parità di livello. Vuol dire che ti sta bene non avere gli stessi diritti che hanno gli uomini e non solo, ti sta bene se gli uomini ti dicono come comportarti, che lavoro svolgere e di cosa scrivere o parlare. Vuol dire che ti stava bene non poter votare, decidere del tuo corpo o di come coprirlo (ci erano vietati anche i pantaloni!): sono tutte cose per cui devi ringraziare le femministe!

Non mi fare la femminista adesso
È come dire: non pensare con la tua testa. No, grazie, penso con la mia testa e la mia testa pensa che dobbiamo tutte e tutti gli stessi diritti nella pratica, non solo in teoria. Perché questo significa essere femministe. Adesso, non fare la non-femminista, dai.

Inviateci le frasi antifemministe che vi siete sentite dire – e anche le vostre risposte, naturalmente, se avete controbattuto!
Le pubblicheremo nel nostro blog. Ci aiuteremo così a vicenda, donne femministe con donne femministe. 

6 thoughts on “Prêt-à-répondre: Risposte pronte all’uso contro le frasi antifemministe quotidiane

  1. Pingback: Dal blog Le Donne Visibili: Prêt-à-répondre: Risposte pronte all’uso contro le frasi antifemministe quotidiane – Primo non sprecare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.