6 febbraio: Giornata mondiale contro le mutilazioni genitali femminili
Notizie

6 febbraio: Giornata mondiale contro le mutilazioni genitali femminili

di Manuela Bonfanti Oggi, 6 febbraio, ricorre la giornata mondiale contro le mutilazioni genitali femminili, condannate anche dall’ONU nel dicembre 2012 in quanto violazione dei diritti umani.  L’Unicef stima a 200 milioni le donne che le hanno subìte. In numerosi paesi del mondo (28!), in particolare nel continente africano, milioni di bambine rischiano ancora oggi la … Continua a leggere

Teresa Forcades i Vila
avvento delle donne visibili/Notizie

Teresa Forcades i Vila

Dottoressa, teologa e monaca nasce nel 1966 a Barcellona. Ha studiato Medicina all’ Università di Barcellona e successivamente a New York. Prende la laurea in Teologia all’ Università di Harvard. Nel 2000 decide di prendere i voti ed entra nel monastero di Montserrat. Nel 2006 pubblica un libro di critica verso le industrie farmaceutiche I … Continua a leggere

Frances Morris
avvento delle donne visibili/Notizie

Frances Morris

Dal 2016 direttrice della Tate Modern di Londra. Durante un’ intervista per D di Repubblica (11 giugno 2016 di Enrico Franceschini), alla domanda : La sua nomina alla direzione della Tate Modern simboleggia una maggiore eguaglianza tra i sessi? Frances Morris ha risposto: Ho ricevuto tanti messaggi di congratulazioni proprio in questo senso. Mi hanno … Continua a leggere

Yayoi Kusama
avvento delle donne visibili/Donne in vista/Notizie

Yayoi Kusama

Artista giapponese. Oggi ha 88 anni. Soffre da quando era piccola di allucinazioni. Ha iniziato così a dipingere ciò che vede, punti, strutture, reticoli, cercando così di liberarsene. Vive negli anni ’60 a New York dove organizza happenings e performances. Dal 1977 vive nuovamente in Giappone . Oggi è una delle artiste più quotate al … Continua a leggere

Simone Veil
Notizie

Simone Veil

Simone Veil (1927-2017) è stata una magistrata e politica francese ed europea. In Francia ha lavorato per l’approvazione della legge per la depenalizzazione dell’aborto. Nel 1974, in un parlamento composto al 95% da uomini Veil ha detto: “Quanti fra coloro che combattono questa legge si sono preoccupati di aiutare le donne in difficoltà?Quanti hanno dimostrato … Continua a leggere