Ultimi articoli
Vanessa Nakate
avvento delle donne visibili

Vanessa Nakate

Vanessa Nakate è un’attivista ugandese di 25 anni che lotta per l’ambiente e contro il cambiamento climatico.La sua battaglia è chiara: chiede che i paesi che sono maggiormente responsabili del cambiamento climatico se ne assumano le responsabilità, anche economiche.Perché quello che vede in Uganda sono proprio le conseguenze dei danni al clima creati dalle azioni … Continua a leggere

Céline Sciamma
avvento delle donne visibili

Céline Sciamma

Una delle registe più dotate e interessanti degli ultimi vent’anni, ha incentrato la sua ricerca artistica sullo “sguardo delle donne”. Il suo penultimo film “Ritratto della giovane in fiamme” (Portrait de la jeune fille en feu) ha suscitato una grande sensazione e è stato premiato con la Palma d’oro a Cannes. L’ultimo film “Petit Maman” ha ricevuto consensi unanimi da parte della critica e del pubblico in tutto il mondo. Continua a leggere

9 Domande ad Alba D’Urbano. 2° Parte
Donne in vista

9 Domande ad Alba D’Urbano. 2° Parte

4. La mostra “Die Bessere Hälfte“ (traduzione letterale: La metà migliore) è stata la prima mostra tenuta a Lipsia e impostata esclusivamente sulle figure femminili che hanno studiato all’Accademia di Lipsia. Ritieni che sia stata una mostra necessaria e importante? Ha avuto delle conseguenze sul pubblico il riscoprire tante artiste importanti e fino ad allora poco conosciute? C’è … Continua a leggere

9  Domande ad Alba D’Urbano
Donne in vista

9 Domande ad Alba D’Urbano

Alba D’ Urbano nasce a Tivoli nel 1955, dopo aver studiato al liceo scientifico di Tivoli inizia a studiare Filosofia nell’Università “La Sapienza” di Roma. Dopo 3 anni decide di interrompere gli studi per studiare Arte presso l’Accademia di Belle Arti della stessa città. Nel 1977, in pieno attivismo politico, partecipa all’occupazione della Facoltà di … Continua a leggere

Il lavoro gratuito e invisibile delle donne. “Calibano e la strega” di Silvia Federici
Leggere

Il lavoro gratuito e invisibile delle donne. “Calibano e la strega” di Silvia Federici

di Manuela Bonfanti Silvia Federici, Calibano e la strega. Le donne, il corpo e l’accumulazione originaria. Mimesis 2020 (2004, prima edizione in inglese). Calibano e la strega è una pietra miliare degli studi di genere, ben documentato a livello storico e colmo di spunti di riflessione. Presenta un innovativo punto di vista sul lavoro delle … Continua a leggere